Bottega di Architettura

Bottega di Architettura | Carlo Deregibus Silvia Sgarbossa | logo

ADATTA LA CASA. Il nuovo servizio di Bottega di Architettura!

13 Apr , 2020 - Architettura, News, Pensieri sull'architettura

ADATTARSI O ADATTARE

In tempi di Coronavirus, la casa ha assunto un’importanza tutta nuova. Tra condivisione forzata degli spazi, smart working, scuola a distanza, lo stress rischia di diventare insostenibile. E così ci troviamo, magari per la prima volta, a riflettere sul fatto che gli spazi della casa non sono proprio indifferenti. Che uno spazio in qualche modo diverso, anche se non sappiamo come, ci aiuterebbe. Per questo Bottega di Architettura lancia un nuovo servizio, il primo e unico nel suo genere: ADATTA LA CASA.

Un servizio che può migliorare la vita di tutti. Perché gran parte delle case sono del tutto inadatte alla vita che oggi dobbiamo fare. Al lavorare a casa, con connessioni spesso fallaci. All’avere figli accanto che seguono lezioni via internet. Ad avere spazi che, dall’essere chiaramente connotati, si confondono: il tavolo da pranzo diventa una scrivania, da smontare però per i pasti, riusare al pomeriggio per i lavori dei ragazzi, ri-prepare a cena, e così via. Un circolo vizioso in cui ci si sposta di continuo, sperando di avere device portatili. Alla ricerca di un po’ di pace, di uno spazio di nuovo nostro in una casa diventata un inferno!

Non è un caso, infatti, che il report dell’ISTAT sugli spazi abitativi insufficienti per il 40% dei ragazzi abbia avuto tanto riscontro. Repubblica, Il Sole 24 Ore e tanti altri siti hanno ripreso la notizia, e scatenato la denuncia. In effetti, una casa piccola può essere stupenda! Noi ne abbiamo progettate molte, e alcune le trovate tra i nostri lavori. Però quasi tutte le case non sono affatto ben studiate, né stupende: sono solo piccole.

Ma cosa si può fare? Due sono le alternative: adattarsi, oppure adattare.

ADATTA LA CASA!

In effetti, gran parte delle persone si adatta continuamente alla casa in cui vive. Lo fa vive in abitazioni che non sono state progettate specificamente, ma su basi generiche. Case “normali”, potremmo dire. Cioè case a cui ci si adatta, perché “più o meno” vanno bene. Come i vestiti delle taglie commerciali: magari non sono perfetti, ma !ci si adatta”! Solo che in situazioni difficili, come quelle imposte dal Coronavirus, ma anche il dover ospitare un parente, la nascita di un figlio, l’arrivo di un animale, le richieste di adattamento crescono a dismisura. Tanto da stravolgere la vita.

Allora non si può più adattarsi. Bisogna invece adattare la casa. ADATTA LA CASA nasce proprio per darvi una serie di idee di semplice realizzazione, piccoli interventi studiati ad hoc per migliorare la quotidianità! Opere fai-da-te, che usano materiali e arredi acquistabili on-line, per modifiche più o meno temporanee!

Come funziona? Contattaci, e dopo una chiamata illustrativa senza impegno potremo fare una call su Skype, Teams o Workplace, e ascoltare le tue esigenze. Studieremo come adattare la tua casa con opere ad hoc. Potrai realizzare voi le piccole modifiche, o potremo supportarti in vario modo: e a quel punto, dovrai solo godervi la tua nuova CASA ADATTATA.

Non siamo epidemiologi, né profeti. Siamo architetti. Non possiamo dirti quando questa situazione finirà, né se tutto sarà diverso o come prima. Ma possiamo aiutarti a migliorare la tua casa, adattandole alla tua nuova vita. ADATTA LA CASA!

Condividi l'articolo

Tag:
, , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Riproduzione riservata